Certificazione energetica e consulenze

L’ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (ACE) IN LOMBARDIA A COSA SERVE?
conoscere in modo semplice ed intuitivo le caratteristiche energetiche e consumo del “sistema edificio-impianto” che sta per acquistare o per affittare.

Da quando è obbligatorio?
dal 01/09/2007 trasferimento a titolo oneroso dell’intero edificio mediante la cessione di tutte le unità immobiliari che lo compongono effettuata con un unico contratto. Quando si vende una casa, al momento del rogito è necessario presentare un certificato energetico che attesta i consumi di energia legati all’immobile.
Dal 1° luglio 2010 obbligo di consegnare l’Attestato di Certificazione Energetica (ACE) insieme ai contratti di locazione di immobili. Tale obbligo per il proprietario dell’immobile di consegnare al locatario una copia conforme dell’ACE è previsto dall’articolo 9.2 lettera g) della DGR VIII/ 8745, e scatta nel caso di contratti di locazione, di locazione finanziaria e di affitto di azienda comprensivo di immobili, siano essi nuovi o rinnovati, riferiti ad una o più unità immobiliari. Per contratto ‘nuovo’ si intende quello perfezionato a partire dal 1° luglio 2010; per contratto ‘rinnovato’ quello che abbia subito un rinnovo espresso o tacito dal 1° luglio 2010. La mancata consegna dell’ACE sarà punita con una sanzione amministrativa da 2.500 a 10.000 euro. (fonte www.edilportale.com) Per conoscere meglio tutte le casistiche http://www.cened.it/ace_obblighi.