Progettazione sostenibile e valorizzazione dei beni rurali all’ Energy park system

Durante la manifestazione Recyclart 2010 l’arch. Alessandro Roveri è intervenuto al caffè della scienza presentando il progetto di ricerca ENERGY PARK SYSTEM – PROGETTO E TECNOLOGIE PER LA VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI RURALI. 

 

Tale progetto è incentrato sul processo di valorizzazione dei beni culturali rurali (es. cascine storiche e paesaggio rurale) ed il ruolo che tale azione può avere all’interno di un sistema di sviluppo territoriale sostenibile. Infatti proprio la ricerca di attività agricole produttive alternative, necessarie a far fronte alla crisi economica che sta tuttora colpendo il comparto agricolo in Europa, evidenzia l’importanza delle energie rinnovabili basate sull’utilizzo di materie prime derivanti da scarti agricoli quali liquami e produzione agroalimentare. Grazie a finanziamenti nazionali come il PSR 2007-2013 o i certificati verdi, è possibile integrare il processo di valorizzazione e recupero dei manufatti rurali
con la produzione di energia rinnovabile. In ultima battuta è stato evidenziato il ruolo del turismo
“Energetico”, nuovo fenomeno europeo, che negli ultimi 3 anni sta riscuotendo un discreto ed incoraggiante risultato grazie alla sua filosofia green-oriented, la quale riesce a mettere in compartecipazione sia il territorio che le attività produttive locali. L’arch. Roveri è in oltre intervenuto durante la registrazione della seconda puntata del festival.